Stampa questa pagina Aggiungi ai tuoi preferiti Condividi in Facebook Condividi in Twitter
A- A A+
Aggiornato Giovedì, 28 Novembre 2019 - 13:54



Prove EXPO 2014

 

Il 22 febbraio il team Ari-Re di Cernusco s/N, composto da Massimo IZ2XFR, Stefano IZ2WTZ e Adamo IZ2SLL ha partecipato all'esercitazione EXPO2014.

Siamo stati assegnati presso la Sala Operativa della Provincia di Milano per coprire il primo turno, dalle 8:00 alle 13:00. Arrivati sul posto con largo anticipo abbiamo trovato ad attenderci Maurizio IK2MLR ed il collega Roberto IW2BCF. Due valigette a nostra disposizione, destinate alla comunicazione in fonia la prima con IC-2820 e Winlink la seconda con un bel TM-D710.

Massimo conosce bene il Kenwood e lo setta correttamente, ma la valigetta non è pienamente funzionante e quindi non essendo il momento adatto, decidiamo di usarne una sola, alternando la comunicazione dati con la fonia con il 2820, che conosce bene Stefano.

Abbiamo diversi problemi di connessione a Winlink e dopo varie prove Massimo, Maurizio e Roberto scoprono che variando un parametro il sistema comincia a funzionare meglio. Comunque siamo online ed operativi, ma qualche problemino resta, d'altronde una esercitazione serve anche per allenarsi ad affrontare e risolvere gli imprevisti.

Dopo qualche ora Roberto ci ha lascia e Maurizio si sposta in altre sale della palazzina. Che dire.... wow, la sala è tutta nostra, in compagnia dei colleghi della Provincia e Protezione Civile. Ora che abbiamo in mano il "timone" della barca decidiamo di cambiare nodo, secondo noi l'instabilità è dovuta a questo.

Lasciamo la banda UHF ed andiamo in VHF, nonostante qualche problema di disturbo locale sui 2m segnalatoci da Maurizio, ridotto da un filtro realizzato con uno spezzone di coassiale. Il cambio di nodo conferma che avevamo ragione, nonostante qualche disturbo, ora tutto funziona benissimo, tanto che Maurizio, nel frattempo ritornato con noi, decide di organizzare una demo in tempo reale per il Dott. Mosseri, con invio e ricezione di mails sul suo cellulare Blackbarry, in modo da fargli toccare con mano le potenzialità del sistema.

Proseguono le operazioni, dove noi siamo chiamati a tenere aperte le radiocomunicazioni di emergenza cosa che facciamo senza problemi, anche se la disponibilità di una sola valigetta per il traffico dati Winlink e fonia ha comportato una gestione meno "rilassata", ma va benissimo così. Ci viene quindi richiesto di spiegare anche operativamente il funzionamento di Winlink ad un collega della Fir-Cb ed organizziamo un mini-corso pratico, illustrando le funzioni prima di setup e poi di utilizzo.

Ci scambiamo ripetutamente le postazioni fino alle ore 13:00, quando, le brioches portate da Maurizio sono finite da un pezzo, e viene dichiarata la fine dell'esercitazione, per quanto riguarda l'idrogeologico del mattino.

Il nostro compito è finito, lasciamo tutto in ordine e salutiamo i colleghi, soddisfatti del nostro lavoro e del risultato, ma col blocco notes con i nostri appunti e suggerimenti da esporre nel debriefing, perchè l'unico modo di migliorare è sapersi mettere in discussione e non accontentarsi mai. In questo modo noi per primi ed Ari-Re, potremo esprimere le nostre capacità e potenzialità a livelli sempre più alti.

Stefano, Massimo, AdamoTeam Ari-Re Cernusco sul Naviglio